Pannelli di Polistirolo come isolante per il Riscaldamento a Pavimento


22/12/2017

Tra i vari utilizzi del polistirolo, nel settore dell’edilizia, uno dei più comuni e apprezzati è sicuramente quello legato al riscaldamento a pannelli radianti, detto anche “riscaldamento a pavimento”.

Molto diffusa per gli efficienti risultati dal punto di vista energetico, la minima dispersione termica e un riscaldamento costante, questa tecnologia prevede comunemente la posa: del solaio strutturale, dell’isolante, del massetto, dei tubi per il passaggio dell’acqua e alla fine della pavimentazione.

Il polistirolo gioca il suo ruolo fondamentale nella fase legata all’isolamento. I pannelli termoisolanti realizzati in polistirolo espanso infatti grazie alle loro caratteristiche intrinseche di isolamento, sono utilizzati con estrema efficacia in questa seconda fase.

I vantaggi del polistirolo nel sistema del riscaldamento a pavimento

Il polistirolo con la sua struttura a celle chiuse, con aria racchiusa al suo interno, offre un’ottima resistenza termica e un’ottima resistenza all’umidità, oltre all’importante contributo nel risparmio energetico e quindi nei costi.

La scelta del corretto tipo d’isolamento è quindi un aspetto fondamentale per la buona resa del riscaldamento a pavimento, da considerare anche nel lungo periodo. E per questo l’isolante deve avere determinati requisiti in relazione al carico previsto, all’isolamento acustico e all’isolamento termico, in base alle condizioni termiche sottostanti la struttura dell’impianto radiante.

Alcune tipologie di pannelli

In commercio esistono due principali tipologie d’isolamenti: i pannelli lisci e i pannelli con rilievi preformati. Generalmente entrambe le tipologie sono realizzate in polistirene a cellula chiusa. I pannelli che presentano degli incastri preformati però consentono di realizzare molto più facilmente e velocemente l’installazione dell’impianto. Esistono poi alcune varianti: quelle rivestite con un robusto film in alluminio riflettente e termoconducente che permette una rapida e omogenea diffusione del calore sul massetto o la versione additivata con grafite che permette di abbassare il coefficiente di conducibilità termica e quindi migliorare la prestazione energetica (proposte entrambe da Polibox).

In base quindi alle proprie esigenze, in commercio è possibile trovare il tipo di pannelli in polistirolo più adatto per ogni necessità. E Polibox offre queste possibilità. Con oltre 30 anni d’esperienza, questa importante realtà italiana fornisce infatti alle aziende pannelli in polistirolo per il riscaldamento a pavimento; prodotti che soddisfano i bisogni e le esigenze di ogni cliente per un servizio su misura, professionale e di alta qualità.


INDIETRO